Indirizzo

Via G. Matteotti, 46 25065 Lumezzane BS

Telefono

030 7282511 320 8642660

Orari

Dal lunedì al Venerdì: 09:30-12 | 15-19 Sabato: 8:30-12.30

Pc o Notebook lento? Lo sai che puoi dargli nuova vita senza sostituirlo? ecco come

Capita a tutti, prima o poi, di ritrovarsi il proprio Pc o Notebook non più veloce come un tempo. Dove “una formattata e via” non basta più, non occorre comprarne uno nuovo. Spesso un Upgrade dei componenti è la soluzione più ottimale ed economica, e ti consente di dare nuova vita al tuo pc! Ma dove puoi intervenire per ottenere il maggior rapporto velocità / prezzo?
Principalmente gli interventi più economici ma significativi che puoi fare sono i seguenti:

Aumentare la memoria ram :

Ram DDR
La memoria ram, non è altro che lo spazio che viene usato dal pc per eseguire programmi e applicazioni. Incrementando essa, aumenta la memoria a disposizione del Pc per effettuare più operazioni contemporaneamente, migliorandone le prestazioni.

 

Sostituire il disco con un modello SSD:

Disco SSD vs Hard disk
Un SSD è l’evoluzione degli attuali hard disk tradizionali. Al posto del solito disco e testina, un SSD è dotato di memorie flash e un controller integrato, e porta numerosi vantaggi al tuo PC rispetto agli hard disk:
Velocità di accesso: Dotato di memorie flash, un SSD è più veloce fino a 50 volte un hard disk tradizionale
Silenziosità: Poiché c’è la totale assenza di parti meccaniche, queste unità non emettono alcun rumore
Minore calore prodotto
Resistenza agli urti: Un SSD risulta più resistente di un comune Hard Disk, in quanto non presenta parti in movimento
Deframmentazione: La deframmentazione serve a riposizionare in modo contiguo i settori disco occupati da un determinato file. Sui dischi tradizionali deframmentare è essenziale, poichè un file può essere salvato su settori distanti tra di loro, generando maggiori movimenti della testina e rallentando di fatto l’accesso al file e quindi l’intero sistema.
I dischi allo stato solido (SSD) , sfruttando la tecnologia delle memorie Flash, permettere una distribuzione dei dati e quindi una velocità d’accesso a essi uniforme, rendendo inutile una deframmentazione da parte dell’utente.

I commenti sono chiusi